Baradar

GENERE: Drammatico
REGISTA: Beppe Tufarulo
GIOVEDÌ 21 luglio
- ore 21.00
Terrazze Padre Giovanni Messina - Sant’Erasmo
Via Padre Messina Giovanni - Palermo
SINOSSI:

Due fratelli, Mohammed e Alì, corrono tra i vicoli di una città trasportando un canotto. Ridono e scherzano come due bambini qualunque, diretti verso la spiaggia. Eppure la loro vita sta per essere stravolta. Ancora una volta. Tre anni prima, una bomba ha distrutto la loro casa a Kabul, uccidendo i loro genitori e radendo al suolo ogni cosa intorno a loro. E così soli e senza casa, sono costretti a un esodo che li porterà a viaggiare illegalmente, rischiando la vita, tra l'Afghanistan, l'Iran e la Turchia. Ora Mohammed ha deciso di provare a raggiungere la Grecia, l'Europa, in cerca di un futuro migliore per lui e suo fratello. Ha cercato di insegnare al fratello più piccolo tante cose durante questo periodo trascorso insieme, non nascondendogli mai i pericoli e la verità. Eppure, c’è una cosa – forse la più importante di tutte – che Mohammed non ha il coraggio di dire a suo fratello: cosa fare nel caso in cui non raggiunga mai l’altra costa.

GUARDA LA LOCANDINA

Condividi
“Baradar” di Beppe Tufarulo
REGISTA/I:

Ha iniziato la sua carriera di regista con MTV e ha scritto, diretto e curato diversi progetti, tra cui programmi TV, video musicali, spot in Italia e all’estero. Diversi documentari basati su temi sociali che ha diretto in vari paesi in tutto il mondo hanno ricevuto menzioni d’onore e hanno vinto premi come il Premio Ilaria Alpi per il giornalismo. Negli ultimi anni ha diretto spot televisivi per molti bran internazionali come Armani, Diesel, Timberland, Red Bull, ed è stato regista del documentario su Tiziano Ferro prodotto da Netflix.